Uccelli azzurri maschi e femmine (3 differenze principali)

Uccelli azzurri maschi e femmine (3 differenze principali)
Stephen Davis

Gli uccelli azzurri sono tra gli uccelli canori più belli e apprezzati di tutto il Nord America. Questi dolci uccelli di medie dimensioni sono diventati il simbolo della primavera, dell'allegria e della felicità. In questo articolo analizzeremo i maschi e le femmine di uccello azzurro e scopriremo quali differenze hanno tra loro.

Guarda anche: 15 fatti sui passeri domestici

3 differenze tra maschi e femmine di uccello azzurro

Esistono tre specie di uccello azzurro negli Stati Uniti: l'uccello azzurro orientale, l'uccello azzurro occidentale e l'uccello azzurro di montagna. In questo articolo le raggrupperemo tutte per parlare degli uccelli azzurri in generale, ma ne indicheremo le singole variazioni di colore.

Dal comportamento all'aspetto, vediamo le 3 principali differenze tra maschi e femmine di uccello azzurro.

1. I maschi hanno colori più vivaci

Mentre la forma e il disegno dei colori rimangono per lo più uguali tra maschi e femmine, i colori del maschio sono molto più brillanti, scuri e vivaci in tutte e tre le specie di uccello azzurro.

Uccelli azzurri orientali maschi e femmine

Uccelli azzurri orientali, maschio a sinistra e femmina a destra

I maschi hanno la testa, il dorso, le ali e la coda di colore blu, mentre il petto e i fianchi sono di colore arancione ruggine e il ventre è bianco. Le femmine hanno la testa e il dorso di colore marrone grigiastro con accenni di blu, più blu sulle ali e sulla coda. Hanno lo stesso petto rugginoso e il ventre bianco dei maschi, ma possono avere un colore più chiaro.

Uccelli azzurri occidentali maschi e femmine

Maschio (a sinistra) e femmina (a destra) di merlo acquaiolo occidentale

I maschi di uccello azzurro occidentale hanno la testa, le ali, la groppa e la coda di colore blu intenso. Come l'uccello azzurro orientale, hanno anche il petto e i fianchi arancione ruggine, che però si estende sulle "spalle" e sulla parte superiore del dorso. Al posto del ventre bianco, possono avere un colore blu chiaro o grigio chiaro.

Alcune femmine presentano una colorazione blu sulla testa e sul dorso, mentre altre sono per lo più grigie in questi punti, con il blu che compare solo sulle ali e sulla coda.

Uccello di montagna maschio e femmina

Maschio (a sinistra) e femmina (a destra) di merlo di montagna

I maschi tendono ad avere una tonalità di blu più brillante, più polverosa o neon rispetto alle loro controparti orientali e occidentali. Il loro petto è di un blu più chiaro rispetto al corpo, con un ventre bianco o grigio chiaro. Le femmine sono per lo più di un grigio chiaro con accenni di blu sulle ali e sulla coda. La loro colorazione del petto e del ventre può essere grigio chiaro o avere una tonalità ruggine.

2. I maschi tendono ad essere più territoriali delle femmine.

Maschio di uccello azzurro orientale che attacca il suo riflesso nel mio specchietto laterale

In generale, i maschi sono più propensi a disputare il territorio e a lottare rispetto alle femmine. Questo può includere il rincorrersi, il librarsi vicini e il mostrarsi, o anche il contatto e il colpire con le zampe o le ali. Questo fenomeno è tipicamente più pronunciato durante la stagione riproduttiva. Alcuni maschi sono stati osservati aggressivi con le femmine anche durante il corteggiamento. Entrambi i sessi sono stati osservatiattaccare la propria immagine allo specchio, credendola un intruso.

3. Le femmine sono le costruttrici del nido

Femmina di uccello azzurro di montagna che costruisce un nido

Per tutte le specie, è la femmina che si occupa della costruzione del nido. Gli uccelli azzurri sono nidificatori di cavità e utilizzano buchi negli alberi o cassette nido fornite dall'uomo. I maschi possono occasionalmente aiutare portando il materiale o semplicemente osservando da vicino, ma la femmina si occupa della maggior parte della raccolta e della costruzione del materiale. La coppa è fatta di erbe, aghi di pino e altre fibre vegetali. La femmina troverà materiali morbidi e non si accorgerà di nulla.materiali per foderare la tazza, come piume o peli di animali.

Le femmine si occupano anche dell'incubazione delle uova e, una volta schiuse, maschi e femmine si dividono il compito di nutrire i piccoli.

Guarda anche: 17 Uccelli che iniziano per T (con immagini)

Alimentazione e alloggio degli uccelli azzurri

Con tre specie presenti in tutti gli Stati Uniti, è molto probabile che gli uccelli azzurri vivano vicino a voi. Due delle cose migliori che potete fare per cercare di attirarli nel vostro giardino sono distribuire cibo e fornire un alloggio.

Gli uccelli azzurri si nutrono di insetti durante la primavera e l'estate, per poi aggiungere bacche durante l'autunno e l'inverno, quando gli insetti possono essere più difficili da trovare. Non sono particolarmente interessati a noci o semi, quindi il tipico becchime non servirà ad attirarli. I vermi, vivi o secchi, sono una delle cose migliori da offrire agli uccelli azzurri. Date un'occhiata al nostro articolo che illustra alcune delle migliori mangiatoie per uccelli azzurri.

La perdita di habitat è stata dura per gli uccelli azzurri, che hanno perso le aree boschive e gli alberi morti di cui hanno bisogno per le cavità dei loro nidi. La costruzione di una casetta per uccelli azzurri può essere di grande aiuto. Per avere le migliori possibilità di attirare un uccello azzurro, assicuratevi che la vostra cassetta soddisfi le specifiche che gli uccelli azzurri amano di più, compresa la dimensione del foro d'ingresso. Potete trovare le specifiche per specie specifiche sul sitoPagina NestWatch della Cornell.




Stephen Davis
Stephen Davis
Stephen Davis è un appassionato birdwatcher e appassionato di natura. Studia il comportamento e l'habitat degli uccelli da oltre vent'anni e ha un particolare interesse per il birdwatching da cortile. Stephen crede che nutrire e osservare gli uccelli selvatici non sia solo un hobby piacevole, ma anche un modo importante per entrare in contatto con la natura e contribuire agli sforzi di conservazione. Condivide le sue conoscenze ed esperienze attraverso il suo blog, Bird Feeding and Birding Tips, dove offre consigli pratici su come attirare gli uccelli nel tuo giardino, identificare diverse specie e creare un ambiente favorevole alla fauna selvatica. Quando Stephen non fa birdwatching, ama fare escursioni e accamparsi in remote aree selvagge.