Falco dalla coda rossa e falco dalle spalle rosse (8 differenze)

Falco dalla coda rossa e falco dalle spalle rosse (8 differenze)
Stephen Davis

I falchi dalla coda rossa e i falchi dalle spalle rosse sono falchi dal nome simile che vivono in Nord America. Questi rapaci sono comuni in tutto il loro areale e possono essere difficili da distinguere a distanza. In questo articolo esamineremo 8 delle principali differenze tra i falchi dalla coda rossa e i falchi dalle spalle rosse e alla fine scopriremo qualcosa in più su ciascuna specie.

Guarda anche: Simbolismo del colibrì (significati e interpretazioni)

8 Differenze tra falchi dalla coda rossa e falchi dalle spalle rosse

I falchi dalla coda rossa e i falchi dalle spalle rosse sono entrambi rapaci che si nutrono di piccoli rettili, mammiferi e anfibi. Nonostante l'aspetto simile, ci sono modi per sentire e vedere le caratteristiche che li rendono unici.

1. I richiami dei falchi dalla coda rossa sono composti da una sola nota, mentre quelli dei falchi dalle spalle rosse da due.

Il falco dalla coda rossa emette un singolo "keeeeeaaa", che può sembrare un urlo o uno stridio molto rauco e che è più prolungato, con una durata di 2-3 secondi. Questo richiamo viene emesso più spesso mentre si alzano in volo.

Questo richiamo si distingue facilmente dal "keee-yaah" a due note del falco dalle spalle rosse, che è più alto e più chiaro. La seconda nota scende di tono e spesso viene ripetuto più volte di seguito. Può essere fatto sia in volo che appollaiato.

Falco dalle spalle rosse con la sua preda

2. I falchi dalla coda rossa hanno code più corte e corpi più grandi dei falchi dalle spalle rosse.

I falchi dalla coda rossa sono una specie di falco piuttosto grande, con un'apertura alare più ampia, un torace a forma di botte e una coda corta ma larga.

I falchi dalle spalle rosse sono di taglia media e appaiono più delicati, ma più lunghi, poiché la loro coda è proporzionalmente più lunga rispetto alle dimensioni del corpo.

3. I falchi dalle spalle rosse vivono soprattutto negli Stati Uniti orientali, mentre i falchi dalla coda rossa vivono da costa a costa.

I falchi dalla coda rossa sono molto diffusi in tutti gli Stati Uniti, tanto che sono probabilmente i falchi più comuni del Nord America. I falchi dalle spalle rosse condividono parte dello stesso areale, ma non tutto. I falchi dalle spalle rosse si trovano principalmente negli Stati Uniti orientali e in una sottile fascia lungo la costa occidentale della California. Non li troverete nel sud-ovest, nel nord-ovest, nelle pianure settentrionali o negli Stati delle Montagne Rocciose.

Giovane falco dalla coda rossa

4. I falchi dalla coda rossa vivono in aree aperte, mentre i falchi dalle spalle rosse preferiscono le foreste.

I falchi dalla coda rossa sono molto più comuni nei campi, nei prati e nei paesaggi aperti. Le loro dimensioni maggiori vanno a loro vantaggio, in quanto possono catturare correnti d'aria più potenti e librarsi su distanze maggiori quando cacciano le prede. Dal deserto alle praterie, fino ai boschi spezzati, non sono molti i luoghi che evitano.

I falchi dalle spalle rosse preferiscono rimanere nella foresta e non si muovono in ampi spazi aperti o nel deserto arido come i loro cugini dalla coda rossa. È possibile vedere i falchi dalle spalle rosse in aree suburbane intervallate da boschi.

Questa differenza di habitat contribuisce anche alle loro diverse dimensioni: le dimensioni ridotte dei falchi dalle spalle rosse li aiutano a destreggiarsi tra gli alberi quando volano nella foresta.

5. Se la coda è rossa, si tratta di un falco dalla coda rossa.

Questo è un modo semplice per distinguere un Falco dalla coda rossa da un Falco dalle spalle rosse. Se la coda del falco che state osservando è rossa, non c'è dubbio che si tratti di un Falco dalla coda rossa. Nessun altro falco in Nord America ha lo stesso tipo di coda rosso mattone.

Guarda anche: Piume di gufo comune (identificazione e fatti)

I falchi dalle spalle rosse hanno una coda nera con strette bande bianche.

Naturalmente, per confondere le idee, i giovani falchi dalla coda rossa non hanno ancora la coda rossa, che è di colore marrone e bianco. Le bande scure sulla coda del falco dalle spalle rosse sono più scure e più spesse.

6. I falchi dalla coda rossa hanno le parti inferiori molto rosse.

Confronto frontale

I falchi dalle spalle rosse hanno una forte colorazione rossa sul petto che si estende fino al ventre con una barratura rossa.

I falchi dalla coda rossa tendono ad avere il ventre di colore chiaro, possono presentare sottili striature sul petto e spesso hanno una banda di striature marrone scuro che attraversa orizzontalmente la parte centrale. Esistono alcuni morph di colore scuro che presentano il petto e il ventre scuri, ma sono meno comuni e appaiono più marroni che rossi.

7. I falchi dalle spalle rosse hanno più bianco sulle ali e sul dorso.

Confronto con la vista posteriore

Se entrambi i falchi sono appollaiati e si osserva il loro dorso, si dovrebbe essere in grado di distinguere la differenza di colorazione tra i due.

I falchi dalle spalle rosse hanno piume scure, quasi nere, lungo il dorso e le ali, che nella parte superiore del dorso e sulle "spalle" si mescolano a piume rossastre (da cui il nome). Dalla metà del dorso in giù ci sono molte barrature bianche mescolate alle piume scure.

I falchi dalla coda rossa possono avere molte varianti di colore, ma per la maggior parte da dietro appaiono molto marroni. Non hanno la colorazione rossastra sulla parte superiore del dorso, anzi quell'area può essere marrone più scuro. Avranno bianco e marrone mescolati insieme, ma appariranno molto più screziati rispetto alle strisce nitide del falco dalle spalle rosse.

8. Questi falchi amano nidificare in luoghi leggermente diversi tra loro.

Entrambi i falchi nidificano su alberi alti, ma scelgono altezze leggermente diverse per la nidificazione. I falchi dalla coda rossa preferiscono la chioma o la cima degli alberi alti, da cui hanno un'ottima visuale del paesaggio circostante. A volte utilizzano le sporgenze delle scogliere, le finestre degli edifici alti o i cartelloni pubblicitari.

I falchi dalle spalle rosse rimangono un po' più nascosti. Preferiscono nidificare vicino alla cima degli alberi con grandi foglie, ma comunque sotto la chioma della foresta. Possono scegliere di stare vicino all'acqua, come stagni, ruscelli o paludi.

Falchi dalla coda rossa

Falco dalla coda rossa in volo

Lunghezza: 18-26 pollici

Peso: 24-56 oz

Apertura alare: 3 ft 7 in - 4 ft 8 in

I falchi dalla coda rossa sono una delle specie di falchi più comuni negli Stati Uniti. Il loro richiamo è famoso per essere stato sostituito nei film a quello delle aquile, che hanno vocalizzi molto meno dignitosi.

Habitat

I falchi dalla coda rossa prediligono paesaggi aperti che possono sorvegliare facilmente in volo, si sono adattati bene alle infrastrutture umane e spesso si appollaiano su linee telefoniche e recinzioni.

Dieta

La dieta dei falchi dalla coda rossa è costituita principalmente da piccoli mammiferi e rettili: mangiano lucertole, topi, ratti, rane e persino piccoli uccelli.

Falco dalla coda rossa

Gamma

Questi rapaci sono originari della maggior parte del continente nordamericano e vivono tutto l'anno negli Stati Uniti e in Messico. Alcuni si riproducono fino all'Alaska!

Marcature di identificazione

È facile distinguere un Falco dalla coda rossa da un Falco dalle spalle rosse se entrambi volano sopra le nostre teste: il primo ha la parte inferiore per lo più bianca, ad eccezione delle penne ramate della coda, delle punte delle ali nere e di una barra marrone sul collo e sulla parte superiore delle ali.

Il Falco dalla coda rossa deve il suo soprannome alle piume della coda color ruggine, visibili sia dall'alto che dal basso: in alto sono di un ricco color rame che si estende fino alle punte delle piume, mentre nella parte inferiore il color rame si attenua ed è delimitato da barre bianche all'estremità delle piume della coda.

Falco dalle spalle rosse

Falco dalle spalle rosse

Lunghezza: 16-24,0 pollici

Peso: 17,1-27,3 oz

Apertura alare: 3 ft 1 in - 3 ft 7 in

Il Falco dalle spalle rosse potrebbe non essere così conosciuto come il suo omologo più grande, il Falco dalla coda rossa. Questo falco è più timido e preferisce vivere nel fitto fogliame dove non può essere individuato facilmente come altri rapaci.

Habitat

Questi rapaci preferiscono vivere nelle foreste, dove possono appollaiarsi in alto sugli alberi e osservare le loro prede preferite. A causa della distruzione di molte foreste sulla costa orientale, sono diventati poco comuni, ma sono aumentati di numero negli Stati Uniti occidentali, dove amano vivere in popolamenti di Eucalyptus introdotti.

Dieta

Come la maggior parte dei falchi, il falco dalle spalle rosse è un carnivoro: caccia e mangia piccoli mammiferi, rettili e anfibi, che trova utilizzando sia l'udito che il suo acuto senso della vista.

Falco dalle spalle rosse

Gamma

L'habitat del falco dalle spalle rosse è per lo più limitato alle terre a est del fiume Mississippi. Nel Sud americano è possibile osservarlo tutto l'anno. Alcuni esemplari vivono anche sulla costa occidentale della California, a sud della penisola di Baja.

Marcature di identificazione

Il Falco dalle spalle rosse deve il suo nome alle spalle rosse, presenti sia nei maschi che nelle femmine, alla testa e al petto color rame e alle dimensioni più ridotte rispetto al Falco dalla coda rossa.

La coda del Falco dalla spalla rossa si apre maggiormente rispetto a quella del Falco dalla coda rossa. Anche il colore è molto diverso: dalla parte inferiore è marrone con diverse bande bianche, mentre dall'alto è nera con bande bianche.

Conclusione

Ora che avete un quadro chiaro delle differenze e delle somiglianze tra il falco dalla coda rossa e il falco dalle spalle rosse, sarete pronti a uscire in natura per identificarli da soli.




Stephen Davis
Stephen Davis
Stephen Davis è un appassionato birdwatcher e appassionato di natura. Studia il comportamento e l'habitat degli uccelli da oltre vent'anni e ha un particolare interesse per il birdwatching da cortile. Stephen crede che nutrire e osservare gli uccelli selvatici non sia solo un hobby piacevole, ma anche un modo importante per entrare in contatto con la natura e contribuire agli sforzi di conservazione. Condivide le sue conoscenze ed esperienze attraverso il suo blog, Bird Feeding and Birding Tips, dove offre consigli pratici su come attirare gli uccelli nel tuo giardino, identificare diverse specie e creare un ambiente favorevole alla fauna selvatica. Quando Stephen non fa birdwatching, ama fare escursioni e accamparsi in remote aree selvagge.