Come conservare i semi di uccelli selvatici (3 modi semplici)

Come conservare i semi di uccelli selvatici (3 modi semplici)
Stephen Davis

Se amate dare da mangiare agli uccelli, probabilmente a un certo punto vi sarete trovati a fare domande sul becchime: il seme per uccelli scade? Come faccio a sapere se il seme sembra "spento"? Qual è il modo migliore per conservare il seme? Devo tenerlo all'interno o all'esterno? Ci sono molte cose da considerare, soprattutto se siete acquirenti di valore e cercate buone offerte su grandi quantità di semi per uccelli. Questo potrebbe lasciarviIn questo articolo esamineremo tutte queste domande e i consigli per la conservazione del becchime selvatico.

Come conservare il mangime per uccelli selvatici - 3 modi

Anche se tenere i semi nel sacchetto è sempre un'opzione, i contenitori facilitano il prelievo, permettono di risparmiare spazio e proteggono il seme dagli agenti ambientali e dai parassiti. Ecco tre delle scelte più popolari di contenitori per la conservazione del seme di uccello.

Contenitore ermetico impilabile per la conservazione degli alimenti

Questo contenitore per il cibo degli animali domestici è ottimo per i semi degli uccelli. Ha una chiusura ermetica che aiuta a tenere fuori l'umidità e l'apertura è bella grande per un facile prelievo. È possibile acquistarne diversi e impilarli l'uno sull'altro per ottimizzare lo spazio, il che può essere utile se si acquistano diversi tipi di semi. Ho visto che i recensori dicono che non è completamente a prova di masticare, quindi potrebbe non essere resistente ai roditori.all'esterno e sarebbe meglio utilizzarlo in ambienti chiusi.

Acquista su Amazon

Secchio di stoccaggio in metallo zincato Audubon

Questo secchio in metallo zincato è un'ottima scelta per la conservazione dei semi all'aperto. I topi e i roditori non riescono a rosicchiare il metallo e ha anche dei morsetti che mantengono il coperchio saldamente bloccato in posizione. I recensori dicono che può contenere un sacco da 20 l di semi per uccelli e ha un fascino rustico. Viene fornito anche con una paletta.

Acquista su Amazon

Contenitore ermetico per alimenti IRIS

Questo contenitore in plastica per impieghi gravosi ha la comodità di essere dotato di ruote. Se dovete spostare il contenitore, non dovrete trascinarlo. L'ermeticità aiuta a tenere lontana l'umidità e il corpo trasparente consente di vedere facilmente il livello delle sementi. È disponibile in diverse dimensioni, da 12 a 69 litri. Molti recensori vi infilano l'intero sacchetto di sementi invece di svuotarlo, in modo da poterlo usare per "raddoppiare" il livello delle sementi.contenimento" se non si vuole svuotare il sacchetto.

Acquista su Amazon

I semi di uccelli possono andare a male?

Purtroppo sì. Il mangime per uccelli può "andare a male" al punto da dover essere buttato via. I semi esposti a un eccesso di umidità, sia che si tratti di acqua stagnante o di umidità elevata, possono rovinarsi. I semi contengono oli naturali, che conferiscono loro gran parte del valore nutritivo. Ma il troppo calore o l'umidità possono causare l'irrancidimento di questi oli. I semi possono anche far crescere muffe e funghi che sono tossici per gli uccelli.

Anche la contaminazione da parte di insetti e roditori è un problema comune. Gli insetti, capaci di strisciare in piccoli spazi, possono entrare nei sacchetti di semi per uccelli, deporre le uova e causare un'infestazione. È noto che topi, ratti, scoiattoli e scoiattoli affamati in cerca di un pasto rosicchiano i sacchetti di semi per uccelli, rovinando potenzialmente i semi con la loro urina e le loro feci.

Oltre al deterioramento e alla contaminazione, i semi possono anche diventare stantii. Se lasciati troppo a lungo, i buoni oli naturali si seccano lasciando i semi secchi, fragili e con scarso valore nutrizionale per gli uccelli. Molti uccelli evitano i semi vecchi. I cardellini sono particolarmente noti per essere schizzinosi nel mangiare i semi di nyjer vecchi e secchi.

Vediamo ora alcuni suggerimenti per evitare alcuni di questi potenziali problemi.

5 consigli per conservare i semi di uccelli selvatici

1. Non fare scorte

La tentazione di acquistare una grande quantità di semi può essere forte, soprattutto se si fa un buon affare, ma si possono evitare molti problemi di spazio, di deterioramento e di semi vecchi e secchi se si cerca di limitare le scorte a ciò che gli uccelli possono mangiare in poche settimane. Soprattutto se si conserva il seme per uccelli all'aperto, le linee guida abituali sono: non più di 2 settimane durante il clima caldo e umido, e non più dipiù di 4 settimane durante la stagione fredda.

2. Regolazione di temperatura e umidità

L'umidità e l'umidità possono causare molti problemi quando si tratta di rovinare il becchime. Il posto migliore per conservare le sementi è un luogo fresco e asciutto. Quando avevo lo spazio necessario, mi piaceva conservare le sementi all'interno della casa o del seminterrato. Tenere le sementi all'interno evita i problemi di umidità e di infestazione da parte delle creature (la maggior parte delle volte). Se questo non è possibile, anche i garage o i capannoni offrono un certo tipo di ambiente.Se dovete tenere i semi all'aperto, è meglio conservarli in un contenitore coperto e all'ombra.

3. Congelare

Anche se può sembrare strano conservare i semi di uccelli nel congelatore, molte persone lo fanno con successo per prolungare la vita dei loro semi. Se vivete in un clima molto umido o notate costantemente problemi di umidità o di insetti, conservare i semi nel congelatore potrebbe essere una buona opzione. Soprattutto se avete spazio extra per il congelatore, come un secondo congelatore in garage. Ricordate di usare un contenitore ermetico.Il seme nel congelatore può essere conservato per mesi o forse anche per anni.

Guarda anche: 16 tipi di uccelli verdi (con foto)

4. Non mischiare vecchio e nuovo

Se riunite le vostre sementi in un bidone o in un contenitore, non mischiate le sementi vecchie con quelle nuove. Consumate prima le sementi vecchie prima di aprire un nuovo sacchetto. Se le sementi vecchie hanno iniziato a rovinarsi, potrebbero contaminare tutta la vostra scorta di sementi nuove se mischiate insieme. Inoltre, tenere il nuovo sacchetto sigillato fino a quando non è assolutamente necessario usarlo può mantenerlo fresco un po' più a lungo.

5. Mantenere la pulizia

Mantenete l'area intorno al vostro deposito di sementi libera da semi versati. I semi sul terreno potrebbero segnalare a roditori e altre creature il luogo in cui tenete la vostra scorta e invogliarli a tentare di entrare. Anche i contenitori devono essere puliti. Se buttate i semi perché sospettate che si siano rovinati, assicuratevi di lavare accuratamente il contenitore prima di riempirlo con nuovi semi.

Qualcosa ha iniziato a rosicchiare il nostro contenitore di plastica per il becchime. Se avete roditori ficcanaso, il metallo è la scelta migliore.

Come si può vedere dalla foto, il nostro bidone di plastica non è sopravvissuto all'esterno. Sospetto che si tratti di scoiattoli o scoiattoli, ma chi lo sa! Dopo di ciò, sono passata a tutti i bidoni della spazzatura in acciaio zincato.

Come capire che il seme per uccelli è andato a male

Prima di riempire le mangiatoie, date una rapida occhiata alla vostra scorta di semi e tenete d'occhio questi segni rivelatori di problemi.

  • Umido / umido: Se vedete che i semi sono in una pozza d'acqua, è un problema evidente. Ma cercate anche la condensa sui semi o all'interno del contenitore. Qualsiasi tipo di umidità favorisce il deterioramento.
  • Muffa e funghi: Cercate tutto ciò che sembra crescere all'esterno dei semi, che può manifestarsi come una patina sfocata o viscida sui semi, l'aspetto di una patina polverosa o una decolorazione insolita.
  • Semi squishy: Tutti i semi di uccelli devono risultare duri e consistenti al tatto. Se i semi sembrano morbidi, mollicci o spugnosi, significa che sono andati a male.
  • Semi grumosi: I semi secchi devono scorrere facilmente e in modo sciolto. Se un grumo si rompe facilmente, probabilmente va bene, ma i grumi induriti indicano che i semi sono stati bagnati ed è più probabile che si siano rovinati.
  • Bug: Molti insetti diversi possono infestare le sementi, come tarme, scarafaggi o ragni. Cercate di individuare gli insetti vivi, ma anche quelli morti. Se si trova un solo insetto, probabilmente non è un problema, ma tenete d'occhio i segni di altri insetti.
  • Sacchetti e contenitori masticati: I roditori possono essere piuttosto implacabili quando cercano di arrivare ai semi per uccelli. Non solo masticano il sacchetto in cui avete comprato i semi, ma possono anche masticare il contenitore di plastica. Cercate i buchi e i segni di masticazione.
  • Odore: Se l'olio contenuto nei semi irrancidisce, emette un odore acuto e sgradevole. Anche gli odori che ricordano l'umidità o la muffa significano semi rovinati.
  • Semi in germinazione: Se vedete dei semi su cui sono cresciuti germogli o germogli, non dateli in pasto agli uccelli. Gli uccelli non mangeranno i semi una volta che hanno iniziato a germogliare. Potete però gettarli in un giardino e vedere se crescono. Potreste così ritrovarvi con delle piante che producono il proprio becchime!
  • Semi extra essiccati: Se notate che i gusci si stanno rompendo e che i semi all'interno sembrano piccoli e avvizziti, oppure che i semi sono fragili o sembrano molto polverosi, ciò potrebbe indicare che i semi sono diventati troppo vecchi.

Controllare la qualità dei semi in negozio

Un altro modo per assicurarsi che il proprio becchime abbia una lunga vita è quello di cercare di acquistare semi di qualità fin dall'inizio. Non è sempre possibile ispezionare i semi al negozio, ma molti sacchetti hanno finestre di plastica trasparenti che permettono di vedere i semi. Non fa male cercare un buon colore, gusci intatti e assicurarsi che non ci sia nulla di discutibile. Una volta che si arriva a casa e si apre il sacchetto, soprattutto se si tratta di semi di grandi dimensioni, è necessario aprire il sacchetto.Non è raro trovare dei rametti in un sacchetto, ma una quantità eccessiva di rametti o di polvere potrebbe indicare che i semi sono più vecchi e che la prossima volta si può provare con una marca diversa.

Semplificare il trasporto dei semi

Qualunque sia il contenitore utilizzato, assicuratevi che sia facile trasferire i semi dal contenitore alle mangiatoie per uccelli. Esistono diversi tipi di palette e di contenitori facili da versare per facilitare il riempimento delle mangiatoie. Io ho sempre utilizzato questi contenitori maneggevoli con il beccuccio pieghevole. Altri trovano più utile la combinazione di paletta e imbuto. Qualunque sia la paletta scelta, è meglio chedesignarlo solo per l'uso come seme per uccelli, per evitare di introdurre contaminanti nel seme.

Guarda anche: Perché gli uccelli abbandonano i nidi con le uova: 4 motivi comuni



Stephen Davis
Stephen Davis
Stephen Davis è un appassionato birdwatcher e appassionato di natura. Studia il comportamento e l'habitat degli uccelli da oltre vent'anni e ha un particolare interesse per il birdwatching da cortile. Stephen crede che nutrire e osservare gli uccelli selvatici non sia solo un hobby piacevole, ma anche un modo importante per entrare in contatto con la natura e contribuire agli sforzi di conservazione. Condivide le sue conoscenze ed esperienze attraverso il suo blog, Bird Feeding and Birding Tips, dove offre consigli pratici su come attirare gli uccelli nel tuo giardino, identificare diverse specie e creare un ambiente favorevole alla fauna selvatica. Quando Stephen non fa birdwatching, ama fare escursioni e accamparsi in remote aree selvagge.