16 Uccelli con strisce bianche sulle ali

16 Uccelli con strisce bianche sulle ali
Stephen Davis

Le strisce nel piumaggio degli uccelli possono essere di grande aiuto quando si cerca di identificare una particolare specie. Gli uccelli neri con strisce bianche sulle ali sono una combinazione comune, ma si possono trovare uccelli di tutti i colori con strisce alari bianche. In questo articolo vedremo 16 esempi di uccelli con una striscia alare bianca prominente.

16 tipi di uccelli con strisce bianche sulle ali

Anche se questo non è certo un elenco esaustivo di tutti gli uccelli con strisce bianche sulle ali, dovrebbe darvi una buona idea della varietà di specie che condividono questa colorazione. Immergiamoci!

1. Tordo settentrionale

Tordo settentrionale

Nome scientifico: Mimus polyglottos

Avvistate questo maestro del mimetismo in tutti gli Stati Uniti e in Messico. I tigli settentrionali sono fantastici imitatori di canti di altri uccelli: imparano regolarmente nuove canzoni nel corso della loro vita e cantano regolarmente tra le 10 e le 15 ripetizioni di canti di altri uccelli.

La striscia bianca degli uccelli tacchini è più visibile quando le loro ali sono distese, quindi è più facile notarli e identificarli quando sono in volo o quando fanno il loro "lampo d'ala". È più probabile che vengano nel vostro giardino se avete un prato aperto o cespugli di bacche, ma a volte visitano anche le mangiatoie per uccelli.

2. Codirosso dipinto

Codirosso dipinto

Nome scientifico: Myioborus pictus

Nero, bianco e scarlatto, il codirosso dipinto è una figura appariscente mentre cerca insetti sul suolo della foresta. Questi uccelli canori prediligono le foreste del sud-ovest, in particolare dell'Arizona e del Nuovo Messico. Usano la coda e le ali per stanare gli insetti dal fogliame del suolo per poterli mangiare.

È interessante notare che sia le femmine che i maschi si assomigliano, cosa insolita per la maggior parte dei gorgheggi. È possibile attirarli nel giardino di casa con mangiatoie ad acqua zuccherata, simili a quelle dei rigogoli, e nei mesi più freddi amano anche la sugna.

3. Sambuco roseo

Maschio di grossezza dal petto rosa appollaiato su un'iris

Nome scientifico: Pheucticus ludovicianus

Se vivete negli Stati Uniti orientali o centro-occidentali, è possibile che vediate un grosseak dal petto a rosa durante la stagione della nidificazione o anche durante la migrazione. I grosbeak dal petto a rosa trascorrono la primavera e l'estate nelle foreste del Nord-est e del Midwest e migrano attraverso il sud fino all'America centrale e meridionale, dove trascorrono l'inverno.

Poiché si nascondono così bene nel fogliame, è più facile sentire questo uccello canoro che individuarlo. Solo i maschi hanno ali nere con strisce bianche. Le femmine e i maschi immaturi sono marroni con strisce bianche. Visitano le mangiatoie per uccelli del cortile per raccogliere semi di girasole.

4. Picchio rosso maggiore

immagine: Menke David, USFWS

Nome scientifico: Dryobates albolarvatus

Il picchio testabianca è un animale unico per la sua colorazione: solo i maschi hanno una piccola macchia rossa sulla corona della testa, ma sia i maschi che le femmine hanno una macchia bianca sulle ali.

Questo picchio è presente tutto l'anno nelle foreste di pini del Pacifico nordoccidentale e della California settentrionale. Se vivete in questa zona, può visitare le mangiatoie di sughero. Entrambi i sessi collaborano durante la nidificazione e l'allevamento dei piccoli. Comunicano tamburellando dolcemente sulla cavità del nido, anche quando non possono vedersi.

5. Averla minore

Averla minore

Nome scientifico: Lanius ludovicianus

Questo uccello rotondo, grigio e nero, ha ali nere con una caratteristica striscia bianca che, quando le ali sono ripiegate, può sembrare una macchia bianca.

L'Averla ha la curiosa abitudine di impalare le sue prede (insetti, rettili e persino piccoli mammiferi) su bastoni appuntiti, erbe, spine e persino fili spinati, in modo da conservare il cibo e poter tornare in seguito a consumare i suoi spuntini.

Il canto a singhiozzo dell'Averla minore è udibile in gran parte degli Stati Uniti, ad eccezione del Nord-Est e della costa di Washington. Si riproduce negli Stati di pianura e in parte del Midwest, ma rimane tutto l'anno nelle Montagne Rocciose, nel Sud-Ovest e nel Sud-Est.

6. Allodola

Allodola

Nome scientifico: Calamospiza melanocorys

Originario degli Stati delle Grandi Pianure, l'allodola si distingue come figura di spicco nelle praterie e nel fogliame secco. Solo i maschi presentano il caratteristico colore nero con la striscia alare bianca brillante, mentre le femmine e i maschi immaturi sono di colore marrone scuro con bordi bianchi.

Per attirare le allodole è necessario un ampio giardino, ma in questo caso è bene spargere i semi sul terreno in un'area aperta e sabbiosa.

7. Balestruccio dalle ali bianche

Maschio di balestruccio dalle ali bianche (Immagine: John Harrison)

Nome scientifico: Loxia leucoptera

Il balestruccio dalle ali bianche è difficile da riconoscere per il suo becco incrociato, che utilizza per aprire le pigne nelle foreste di conifere del Canada e degli Stati Uniti settentrionali.

I maschi sono rossi, mentre le femmine sono gialle, ma entrambi hanno ali scure con strisce bianche. È noto che si riproducono durante tutto l'anno. Finché c'è una fonte di cibo stabile, fanno il nido.

8. Martin pescatore dal collare

Martin pescatore a pelo corto

Nome scientifico: Megaceryle alcyon

Molti osservatori del martin pescatore cinturato dicono che l'uccello ha una testa troppo grande per il suo corpo. Questo esuberante uccello mette a frutto il suo grande becco e la sua testa, appollaiandosi sui rami ai margini di ruscelli, stagni e laghi, dove rimane perfettamente immobile fino a quando non può tuffarsi in acqua per afferrare una preda.

È possibile avvistare un martin pescatore cinturato in tutti gli Stati Uniti. Questi uccelli vivono tutto l'anno nella maggior parte del paese, alcuni trascorrono l'inverno nel sud-ovest e si riproducono in Canada.

Presentano una grande striscia bianca all'estremità delle ali, ma di solito è visibile solo durante il volo.

Guarda anche: 16 tipi di uccelli che iniziano per K (con foto)

9. Avocetta americana

Nome scientifico: Recurvirostra americana

L'avocetta americana ha un aspetto piuttosto singolare, con il suo lungo e sottile becco rovesciato. Le avocette sono trampolieri che scandagliano le acque costiere e le zone umide interne alla ricerca di invertebrati acquatici. Mentre la testa e il collo passano dal color ruggine in estate al pallido in inverno, mantengono le ali scure con una grande striscia bianca.

L'avocetta americana è protetta dal Migratory Bird Treaty Act (16 U.S.C. 703-712) dal 1918, a causa del forte declino del suo numero nella prima parte del 1900, ma il suo habitat è ancora minacciato dalle tossine.

10. Gazza dal becco nero

Immagine: Tom Koerner/ USFWS Mountain-Prairie

Nome scientifico: Pica hudsonia

La bellissima gazza dal becco nero ha la forma di una ghiandaia ma le dimensioni di un corvo. Testa, petto e dorso neri, spalle e fianchi di un bianco brillante, blu metallico lungo le ali e la lunga coda. Mentre con le ali ripiegate è visibile solo la striscia bianca sulla spalla, in volo mostra le estremità alari di un bianco brillante. La sua dieta è varia: frutta, cereali, insetti, piccoli mammiferi, carogne e uova.

Le gazze sono talvolta osservate sul dorso di grandi mammiferi, come alci o cervi, mentre frugano nel loro pelo alla ricerca di zecche. Questi uccelli appariscenti non sono timidi e sono spesso visti appollaiati sugli alberi o sui pali delle recinzioni. Possono essere piuttosto rumorosi, soprattutto in gruppo.

Le gazze dal becco nero si trovano tutto l'anno negli Stati Uniti occidentali, in Canada e in Alaska.

11. Usignolo bianco e nero

immagine: Fyn Kynd

Nome scientifico: Mniotilta varia

Non è difficile capire perché questo usignolo sia entrato nella nostra lista. Questo uccello, dal nome appropriato, porta le strisce bianche all'estremo con il suo corpo completamente a strisce bianche e nere. L'usignolo bianco e nero è uno dei primi usignoli ad arrivare in primavera e trascorre le sue estati nel nord-est.

A differenza di altri gorgheggiatori che rimangono in alto sugli alberi e nascosti tra le foglie, questo gorgheggio è felice di foraggiare lungo i tronchi e gli arti degli alberi, il che spesso lo rende molto più facile da individuare.

12. Oriolo dei tori

Rigogolo (maschio)

Nome scientifico: Icterus bullockii

Il rigogolo di Bullock è il più comune degli Stati Uniti occidentali. Le popolazioni si concentrano soprattutto lungo la costa del Pacifico e le Montagne Rocciose, mentre sono leggermente meno comuni nelle Grandi Pianure. Arrivano negli Stati Uniti durante la stagione riproduttiva primaverile ed estiva, per poi tornare in Messico per l'inverno.

I maschi sono di colore giallo-arancio brillante, con il nero sulla sommità del capo e una linea nera che attraversa l'occhio. Le ali sono nere con una grande macchia bianca. Le femmine hanno un aspetto molto diverso, con il dorso grigio, il ventre bianco e la testa e la coda di colore giallo-arancio chiaro.

Rispetto al rigogolo, il rigogolo preferisce alberi più grandi, distanziati tra loro o raggruppati a ciuffo, con un terreno più aperto intorno a loro. Sicomoro, salice e cotonosa sono alberi comuni che scelgono per la nidificazione.

13. Succiacapre di Williamson

Succiacapre di Williamson

Nome scientifico: Sphyrapicus thyroideus

Le succhiatrici di Williamson sono presenti solo in pochi Stati del Midwest. Si nutrono principalmente della linfa delle conifere, che estraggono perforando i pozzi di linfa. Poco diffuse nei cortili, le succhiatrici di Williamson si trovano soprattutto nelle foreste montane. Si appollaiano in cavità naturali o scavate e preferiscono nidificare in alberi più grandi e vecchi.

I maschi e le femmine hanno un aspetto molto diverso: i maschi hanno il corpo scuro con una lunga striscia alare bianca, il ventre giallo brillante e i fianchi maculati, mentre le femmine hanno la testa marrone e il corpo a strisce bianche e nere.

Bobolink maschio

Nome scientifico: Dolichonyx oryzivorus

Guarda anche: 4 Uccelli unici che iniziano con la lettera X

I maschi hanno corpo nero con groppone bianco, strisce bianche sulle ali e una calotta cranica gialla, mentre le femmine, di colore giallo e marrone, sono prive delle grandi strisce bianche sulle ali e hanno poco in comune con il piumaggio riproduttivo del maschio.

Negli Stati Uniti i Bobolink si trovano in estate negli Stati settentrionali, dal New England al Montana. I Bobolink compiono una migrazione impressionante dal Sudamerica meridionale agli Stati Uniti e al Canada. Si ritiene che siano aiutati nella navigazione dalle stelle e dal campo magnetico terrestre.

15. Sparviero comune

Sparviero comune

Nome scientifico: Chordeiles minore

Quando è appollaiato su un ramo, lo sparviero comune è molto difficile da trovare: il suo piumaggio maculato bianco e marrone si mimetizza perfettamente e il suo profilo basso lo fa sembrare solo un grumo su un ramo. È più probabile che lo si noti in volo, dove le sue lunghe e sottili ali con una striscia bianca brillante lo rendono piuttosto evidente.

Cercateli in tutti gli Stati Uniti all'alba e al tramonto durante i mesi estivi, mentre si immergono e si tuffano nell'aria a caccia di insetti.

16. Aquila di mare di Steller

Nome scientifico: Haliaeetus pelagicus

Concludiamo l'elenco con un uccello molto più grande degli altri: l'aquila di mare di Steller non è originaria né comune in Nord America, ma è apparsa in Alaska in rare occasioni.

Questi grandi uccelli hanno il corpo prevalentemente marrone, con una striscia bianca sulla coda, sulle zampe e sulle spalle. Le aquile di mare di Steller sono complessivamente molto grandi e superano le aquile calve. Sono le più grandi tra tutte le aquile di mare.

Queste aquile si affidano a grandi specchi d'acqua aperta per la loro preda principale, il pesce. Si nutrono principalmente di salmoni e i loro nidi si trovano spesso in prossimità delle zone di riproduzione dei salmoni. Si appollaiano e aspettano la preda, scendendo in picchiata per afferrarla con gli artigli, oppure si fermano nell'acqua bassa e afferrano i pesci al loro passaggio.




Stephen Davis
Stephen Davis
Stephen Davis è un appassionato birdwatcher e appassionato di natura. Studia il comportamento e l'habitat degli uccelli da oltre vent'anni e ha un particolare interesse per il birdwatching da cortile. Stephen crede che nutrire e osservare gli uccelli selvatici non sia solo un hobby piacevole, ma anche un modo importante per entrare in contatto con la natura e contribuire agli sforzi di conservazione. Condivide le sue conoscenze ed esperienze attraverso il suo blog, Bird Feeding and Birding Tips, dove offre consigli pratici su come attirare gli uccelli nel tuo giardino, identificare diverse specie e creare un ambiente favorevole alla fauna selvatica. Quando Stephen non fa birdwatching, ama fare escursioni e accamparsi in remote aree selvagge.