16 tipi di uccelli blu (con foto)

16 tipi di uccelli blu (con foto)
Stephen Davis

Il blu è uno dei colori più pacifici, ed è logico che gli uccelli blu siano tra i più calmi e rilassanti in circolazione. Non è un colore comune negli uccelli del Nord America, quindi si distingue davvero quando lo si incontra. In questo articolo sceglieremo i nostri 16 tipi preferiti di uccelli blu.

16 tipi di uccelli blu

Mentre gli uccelli rossi creano il pigmento rosso dagli alimenti che mangiano, gli uccelli blu non possono farlo. In effetti, non esistono specie di uccelli che creino effettivamente il pigmento blu, ma il colore blu del loro piumaggio è tutto ottico e viene creato dal modo in cui le onde luminose interagiscono con le loro piume. Ecco 16 tipi di uccelli blu che sono riusciti a esprimere tutte le diverse tonalità di blu.

1. Beccogrosso blu

fonte: Dan Pancamo

Nome scientifico: Passerina caerulea

Il becco blu vive tra i cespugli e i campi incolti negli Stati Uniti meridionali e in Messico, e può capitare di vederlo agitare e muovere la coda mentre si appollaia ai margini di un boschetto.

Solo i maschi hanno le piume blu brillante su quasi tutto il corpo. Le barre color rame sulle ali forniscono un cambiamento di colore dinamico che li aiuta a distinguersi. Le femmine sono di colore marrone ramato con solo sfumature di blu.

2. Uccello azzurro di montagna

Immagine: 272447

Nome scientifico: Sialia currucoides

Il maschio dell'uccello azzurro di montagna è uno dei più vivaci uccelli di colore blu del Nord America occidentale, con la parte anteriore azzurro cielo e il dorso ceruleo brillante. Le femmine sono invece più scialbe, con un corpo per lo più grigio chiaro con solo tocchi di blu. Questo uccello onnivoro si nutre di bacche, insetti e bruchi.

Gli uccelli azzurri di montagna si riproducono nelle Montagne Rocciose e nelle zone montuose che si estendono dallo Utah fino all'Alaska, ma preferiscono svernare dove fa più caldo e possono essere avvistati nella California orientale, nel Texas occidentale e in gran parte dell'Arizona e del Nuovo Messico.

3. Uccelli azzurri (orientale e occidentale)

Nome scientifico: Sialia sialis (orientale), Sialia mexicana (occidentale)

Come dice il nome, gli uccelli azzurri sono tutti blu sulla parte superiore e hanno il ventre arancione-rossastro. Le femmine e i maschi condividono la stessa colorazione, ma i colori delle femmine appaiono molto più spenti e sbiaditi, soprattutto il blu. La differenza principale tra le varietà orientali e occidentali sta nei maschi. Gli uccelli azzurri occidentali maschi hanno il blu sulla gola invece dell'arancione e l'arancione sul petto si estende.come bretelle.

Se siete appassionati di birdwatching, saprete che gli uccelli azzurri si adattano molto bene ai climi suburbani. A differenza del loro cugino di montagna, sono disposti a nidificare nelle cassette nido messe a disposizione dall'uomo. Negli ultimi anni, questo ha contribuito a far crescere drasticamente il loro numero!

Attirate gli uccelli azzurri nel vostro giardino distribuendo vermi da pasto secchi o vivi. Poiché entrambi i genitori allevano i piccoli, il vostro giardino può diventare un deposito di cibo per gli indaffarati genitori degli uccelli azzurri che cercano di nutrire tutti i pulcini nel loro nido.

4. Zigolo indaco

Nome scientifico: Passerina cyanea

Uno degli uccelli blu più vivaci degli Stati Uniti orientali, l'Indigo Bunting è difficile da riconoscere quando svolazza sul ciglio della strada o si appollaia sulle linee elettriche. Solo i maschi hanno le caratteristiche piume blu, mentre le femmine sono di un marrone poco visibile.

Avvistate i becchi d'indaco durante i mesi estivi in tutti gli Stati Uniti orientali. Le femmine fanno tutto il lavoro di costruzione del nido e di allevamento dei pulcini, quindi sono più difficili da individuare. I becchi d'indaco sono un tipo di uccello canoro che migra di notte!

5. Ghiandaia azzurra

Nome scientifico: Cyanocitta cristat a

Se avete mai sentito il caratteristico richiamo di una ghiandaia azzurra, potreste pensare che abbia un suono quasi elettronico o metallico. Questi uccelli dai disegni blu, bianchi e neri sono grandi e intelligenti. Sono opportunisti e visitano la vostra mangiatoia e cercano noci e insetti a terra. Sono comuni negli Stati Uniti orientali e in molte parti del Canada.

Una curiosità sulle ghiandaie azzurre: raccolgono le ghiande dalle querce e le conservano all'interno di buchi nel terreno per potervi accedere in seguito, quando le scorte di cibo scarseggiano. A volte il loro richiamo può fungere da allarme per gli altri uccelli, indicando la presenza di predatori, e possono persino imitare il verso dei falchi.

6. Rondine degli alberi

Immagine: 272447

Nome scientifico: Tachycineta bicolor

La rondine arborea è nota per la sua grazia nel volo, planando e piombando su laghi e prati per catturare gli insetti a mezz'aria. Da sotto appare tutta bianca, mentre la parte superiore della testa, il dorso e le ali sono di un blu-verdastro iridescente.

Le rondini arboree si riproducono preferibilmente in Canada e negli Stati Uniti settentrionali. Trascorrono gli inverni lungo le coste del Sud, della costa del Golfo e della penisola di Baja. Una popolazione vive tutto l'anno nella California meridionale.

È interessante notare che le rondini arboree prediligono lo stesso tipo di habitat per i nidi degli uccelli azzurri: in molte zone, infatti, utilizzano buche e cassette nido vuote che gli uccelli azzurri utilizzerebbero.

7. Parula settentrionale

Parula settentrionale

Nome scientifico: Setophaga americana

Addobbata con una varietà di macchie luminose gialle, blu e bianche, la parula settentrionale è difficile da individuare tra le cime dei fitti alberi, ma è sicuramente facile da sentire. Il suono è ronzante e può essere udito per tutta la primavera e l'estate.

Le parule settentrionali appartengono alla famiglia degli usignoli e migrano verso sud durante l'inverno. Durante la stagione riproduttiva si stabiliscono nel sud-est degli Stati Uniti o in una fascia di habitat che va dal Minnesota settentrionale fino a Terranova.

8. Zigolo di Lazuli

Zigolo di Lazuli (maschio)

Nome scientifico: Passerina amoena

Potreste temere di confondere uno zigolo di Lazuli con uno zigolo indaco. Non preoccupatevi: ci sono diversi modi per distinguerli. Mentre solo i maschi di entrambe le specie sono blu, gli zigoli di Lazuli non hanno le piume completamente blu: hanno il petto marrone e il ventre bianco.

I beccaccini di Lazuli sono originari degli Stati Uniti occidentali, non dell'est, e il loro richiamo è più alto e più chiaro di quello dei loro cugini indaco.

9. Ghiandaia di Steller

Nome scientifico: Cianocitta stelleri

Guarda anche: 10 tipi di uccelli che nuotano sott'acqua (con immagini)

Dinamica e gregaria, questa ghiandaia ha una bella sfumatura di piume dal grigio al blu dalla cresta alla coda. Sia i maschi che le femmine hanno questa colorazione drammatica. Come altre ghiandaie, usano il becco per rompere ghiande e semi. Possono volare insieme in stormi.

Cercate le ghiandaie di Steller nella metà occidentale degli Stati Uniti: non migrano e vivono tutto l'anno nelle Montagne Rocciose, nel sud-ovest e nel nord-ovest del Pacifico fino all'Alaska.

10. Ghiandaia marina della California

Ghiandaia marina della California

Nome scientifico: Aphelocoma californica

La ghiandaia selvatica della California è un uccello canoro abbastanza grande con una bella colorazione blu sulla testa, sul dorso e sulla coda. Sulla parte superiore del dorso c'è una macchia che può sembrare grigia o marrone. Il petto e il ventre sono per lo più bianchi, con alcune piume blu che girano intorno alla parte anteriore come una "collana".

Sono noti per la loro personalità esuberante, sia per le frequenti vocalizzazioni che per il modo in cui rimbalzano e sembrano sempre cullare le loro teste e schiudere schemi. La ghiandaia selvatica della California è presente tutto l'anno e si può trovare in tutta la California settentrionale, costiera e centrale.

Due specie dall'aspetto molto simile sono la ghiandaia della Florida (Florida centrale) e la ghiandaia di Woodhouse (Stati Uniti sud-occidentali).

11. Airone azzurro

Airone azzurro

Nome scientifico: Egretta caerulea

Chiamato così per la sua statura più piccola rispetto all'airone azzurro maggiore, l'airone azzurro minore ha un aspetto simile a quello del suo cugino più grande. Sia gli adulti maschi che le femmine sono ornati dallo stesso piumaggio blu scuro. Sono timidi, anche tra i loro simili, e preferiscono nidificare lungo i bordi delle grandi colonie riproduttive.

Cercate gli aironi blu nelle paludi, negli acquitrini interni e nelle sorgenti d'acqua dolce lungo le zone costiere del sud-est degli Stati Uniti e del Golfo del Messico. I giovani aironi sono bianchi e assomigliano alle garzette delle nevi fino alla muta delle piume degli adulti.

12. Martin pescatore dal collare

Martin pescatore a pelo corto

Nome scientifico: Megaceryle alcyon

Sebbene sembri comicamente sproporzionato con il suo grande becco e la sua testa, il martin pescatore è perfettamente adattato al suo habitat preferito: torrenti, rive dei fiumi e coste. Per cacciare, il martin pescatore si appollaia su un ramo sopra l'acqua. Quando individua un pesce adatto, si tuffa in acqua e cattura la preda con il suo potente becco.

Sia i maschi che le femmine hanno una colorazione simile che comprende un blu scuro e polveroso su testa, cresta, dorso, ali e "collana". I maschi hanno il ventre bianco, mentre le femmine sono bianche con striature marroni.

13. Pigliamosche grigio-blu

Pigliamosche grigio-blu

Nome scientifico: Polioptila caerulea

Questo uccello grigio-blu scuro può essere avvistato in gran parte degli Stati Uniti durante l'estate, dalla Pennsylvania alla California. Alcune popolazioni vivono tutto l'anno in Florida e lungo la costa del Golfo, oltre che in Messico. Preferisce vivere in foreste con spazi aperti e alberi a foglia caduca. Ama anche stare vicino all'acqua.

Se catturano un insetto troppo grande per essere mangiato in un solo boccone, i pigliamosche blu lo sbattono contro un ramo per spezzarlo prima di mangiarlo!

14. Rondine di fiume

Immagine: popo.uw23 (flickr)

Nome scientifico: Hirundo rustica

La testa, il dorso e le ali delle rondini sono di un intenso blu-viola o blu marino, completato da un muso e un ventre arancioni.

Guarda anche: 5 tipi di uccelli che iniziano per Q (con foto)

Questi uccelli sono tra i più abili nell'adattarsi alle infrastrutture umane. Sono opportunisti e costruiscono nidi ovunque, dalle banchine ai cornicioni degli edifici. Entrambi i genitori lavorano insieme per costruire il nido con fango ed erba. Insieme ai genitori, i pulcini adulti di una covata precedente a volte aiutano portando il cibo ai piccoli.

Avvistate le rondini barbagianni in tutti gli Stati Uniti, soprattutto nei mesi primaverili ed estivi.

15. Usignolo di fiume

immagine: Kelly Colgan Azar

Nome scientifico: Setophaga caerulescens

Il maschio di questa specie ha un dorso blu scuro che va dalla sommità della testa fino alla coda, una maschera nera e le parti inferiori bianche. Le femmine hanno un aspetto completamente diverso, con un piumaggio grigio-oliva.

Gli Usignoli dal ciuffo passano l'inverno nei Caraibi e poi migrano negli Stati Uniti orientali in primavera. Cercateli nei pressi dei Grandi Laghi e nel nord-est. A differenza di alcuni usignoli che amano stare in alto sugli alberi, questi esemplari preferiscono le chiome più basse e il sottobosco di arbusti.

16. Usignolo ceruleo

immagine: WarblerLady

Nome scientifico: Setophaga cerulea

Il maschio dell'Usignolo ceruleo è di un azzurro sorprendente che, con la luce giusta, può sembrare addirittura turchese. Ha la gola bianca e striature nere. Come altri usignoli, le femmine si presentano in modo diverso, con piume gialle che hanno una leggera sfumatura blu.

Questi gorgheggiatori trascorrono l'inverno nel nord del Sud America, poi si spingono fino agli Stati Uniti per trascorrere l'estate in Pennsylvania, Ohio, Indiana, Illinois, Kentucky, Tennessee, Michigan e Wisconsin.




Stephen Davis
Stephen Davis
Stephen Davis è un appassionato birdwatcher e appassionato di natura. Studia il comportamento e l'habitat degli uccelli da oltre vent'anni e ha un particolare interesse per il birdwatching da cortile. Stephen crede che nutrire e osservare gli uccelli selvatici non sia solo un hobby piacevole, ma anche un modo importante per entrare in contatto con la natura e contribuire agli sforzi di conservazione. Condivide le sue conoscenze ed esperienze attraverso il suo blog, Bird Feeding and Birding Tips, dove offre consigli pratici su come attirare gli uccelli nel tuo giardino, identificare diverse specie e creare un ambiente favorevole alla fauna selvatica. Quando Stephen non fa birdwatching, ama fare escursioni e accamparsi in remote aree selvagge.