15 incredibili uccelli che iniziano con la lettera U (foto)

15 incredibili uccelli che iniziano con la lettera U (foto)
Stephen Davis

Dal piovanello montano al merlo unicolore, ecco un elenco di uccelli di tutto il mondo che hanno una cosa in comune: iniziano tutti con la lettera U.

Diamo un'occhiata a questi uccelli straordinari!

Uccelli che iniziano con la lettera U

Uccelli che iniziano con U nascondere le specie 1. Piovanello di monte 2. Pernice di Udzungwa 3. Beccogrosso ultramarino 4. Ghiandaia unicolore 5. Cacciatore di alberi uniforme 6. Gufo degli Urali 7. Oca di monte 8. Pigliamosche ultramarino 9. Merlo unicolore 10. Gufo segugio non macchiato 11. Lorichetto ultramarino 12. Poiana di monte 13. Tapaculo unicolore 14. Usignolo di monte 15. Tirannullo di Urich

1. Piovanello di monte

credito: U.S. Fish and Wildlife Service Regione Nord-Est

Nome scientifico: Bartramia longicauda

I piovanelli montani vivono in Canada, negli Stati Uniti, nell'Argentina settentrionale e in Paraguay. I caratteristici piovanelli montani si vedono spesso appollaiati su pali di recinzione o seduti su piccole piante.

Questi piovanelli sono di colore bruno-brunastro e hanno testa piccola, collo lungo, occhi grandi e becco giallo con punta nera. Questi uccelli hanno una lunga coda e ali che svolazzano, conferendogli un aspetto unico in volo. Il giovane piovanello è conosciuto come "peep".

2. Pernice di Udzungwa

Nome scientifico: Xenoperdix udzungwensis

Questa insolita pernice vive nelle foreste di una piccola catena montuosa della Tanzania centrale. Il dorso della pernice di Udzungwa è barrato, marrone, le parti inferiori sono grigie e presentano smerli neri, mentre il becco è rosso.

Questo uccello è stato scoperto nel 1991 ed è endemico del Parco Nazionale dei Monti Udzungwa in Tanzania. Cercatelo soprattutto nelle zone scoscese con bambù.

3. Sambuco ultramarino

Beccogrosso ultramarine

Nome scientifico: Cyanoloxia brissonii

Vive a: Sudamerica sudorientale

Il grosseau ultramarine è un bellissimo uccello di colore blu scuro che vive in Sud America. Il maschio è prevalentemente di colore cobalto intenso, con spalle e sopracciglia più chiare e una macchia scura allungata intorno agli occhi. Le femmine sono di colore marrone rossiccio.

Di solito si trova in coppia in boschi con vegetazione arbustiva, tipicamente vicino all'acqua. Ama nascondersi in fitte boscaglie durante il foraggiamento. Il termine ultramarino si riferisce al colore del loro corpo.

4. Ghiandaia unicolore

Ghiandaia unicolore

Nome scientifico: Aphelocoma unicolor

La ghiandaia unicolore è diffusa in America centrale e nel Messico sudorientale, in foreste di altopiano sempreverdi e di pini sempreverdi.

Come la maggior parte delle ghiandaie, si trovano in gruppi e spesso insieme a stormi di specie miste che si nutrono di rampichini e rigogoli.

Un fatto divertente: Aphelocoma deriva dal greco antico e significa "capelli morbidi".

5. Cacciatore di alberi in uniforme

Cacciatore di alberi in uniforme

Nome scientifico: Thripadectes ignobilis

Guarda anche: Le migliori mangiatoie per uccelli di grande capacità (8 opzioni)

Il cacciatore di alberi uniforme è un uccello di medie dimensioni che si trova nella zona subtropicale inferiore delle Ande occidentali in Colombia e in Ecuador. È un uccello di colore marrone scuro semplice con piccole striature e un sopracciglio chiaro, oltre ad alcune striature sul collo. Individui o coppie si spostano in stormi di specie miste nel sottobosco e sono spesso oscuri e difficili da individuare.

6. Gufo degli Urali

credito immagine: Vladislav Litvinov

Nome scientifico: Strix Uralensis

Il gufo degli Urali prende il nome dai monti Urali in Russia. Questi gufi sono diffusi in Russia, Scandinavia, Europa centrale ed Europa orientale e contano almeno 15 sottospecie riconosciute. I gufi degli Urali hanno teste larghe con grandi dischi facciali e una lunga coda cuneiforme.

Anche se i colori possono essere diversi, le specie più comuni hanno la parte superiore e inferiore del corpo di colore grigio e le parti inferiori bianche. Presentano un dimorfismo inverso, ovvero le femmine sono più grandi dei maschi.

7. Oca di monte

Immagine di Chris Stenger da Pixabay

Nome scientifico: Chloephaga Picta

Chiamata anche oca di Magellano, l'oca di monte risiede soprattutto nelle praterie, nelle macchie di altopiano, nei pascoli e nei terreni agricoli del Sudamerica. Gli adulti presentano un evidente dimorfismo sessuale femminile e maschile nel piumaggio.

Entrambi i sessi hanno il becco e l'iride scuri, mentre le zampe e le zampe sono diverse. Le oche di monte si nutrono spesso in gruppi numerosi di centinaia di esemplari.

8. Pigliamosche ultramarino

Pigliamosche ultramarino

Nome scientifico: Ficedula Superciliaris

I pigliamosche ultramarini fanno parte della famiglia dei pigliamosche del Vecchio Mondo. In termini di dimensioni, i pigliamosche ultramarini sono simili a un passero. I maschi di pigliamosche ultramarini sono caratterizzati dal più bel blu della testa, del dorso, delle ali e della coda, blu con estensioni blu verso i fianchi.

Hanno due linee bianche distinte che sembrano sopracciglia. I pigliamosche ultramarini sono sessualmente dimorfici, ma si sa poco dell'aspetto fisico delle femmine.

9. Merlo unicolore

Merlo unicolore

Nome scientifico: Agelasticus Cyanopus

Questi uccelli appartengono alla famiglia degli itteridi e si trovano di preferenza nelle paludi e nelle praterie del Sudamerica. Sono una specie stanziale che risiede nelle zone di riproduzione per tutto l'anno.

Il merlo unicolore è onnivoro, ama mangiare la frutta ma va anche a caccia di insetti e lombrichi. Vive su piante galleggianti e va a caccia di cibo tra le canne, senza mai uscire dall'acqua.

10. Civetta capogrosso non macchiata

Civetta capogrosso non macchiata

Nome scientifico: Aegolius ridgwayi.

Questi uccelli non sono migratori e preferiscono vivere nelle montagne aperte all'interno del loro piccolo areale. Si trovano solo in una zona limitata dell'America centrale e del Messico meridionale.

Gli adulti sono di colore marrone scuro sulla testa e sulla parte superiore del corpo, con macchie bianche sulle ali.

Un fatto divertente: Un gruppo di gufi viene spesso definito "parlamento".

11. Lorichetto ultramarino

Lorichetto ultramarino

Nome scientifico: Vini Ultramarina

I lorikeet ultramarini sono una specie di pappagallo limitata a pochi membri delle isole tropicali Marchesi. I lorikeet ultramarini hanno un piumaggio prevalentemente verde con una corona nera che adorna la testa e le parti inferiori bianche.

Gli abitanti delle isole Marchesi li chiamano anche "Pihiti" o "Pihitikua" per il suono caratteristico che producono.

12. Poiana di monte

Poiana di monte

Nome scientifico: Buteo Hemilasius

Essendo la specie più grande del genere Buteo, si ritiene che le Poiane di monte costituiscano una specie di rapaci asiatici. A causa delle loro caratteristiche di isolamento, molti birdwatcher ritengono che il loro status di specie sia in pericolo. Le Poiane di monte sono migratrici, ma percorrono solo brevi distanze per evitare che le scorte di cibo si esauriscano a causa della neve.

Non si vedono spesso, ma hanno un'ampia area di habitat. La IUCN ha confermato che la loro popolazione rientra nella lista delle specie Least Concern, il che significa che non sono in pericolo di estinzione. Sembra che siano solo molto, molto bravo a nascondersi!

13. Tapaculo unicolore

Nome scientifico: Scytalopus Unicolor

Appartenenti alla famiglia dei tapaculi del Sud America, i tapaculi unicolori sono uccelli passeriformi sudamericani originari del Perù.

In passato si riteneva che il Tapaculo nerastro e il Tapaculo trillante fossero sottospecie di questi uccelli, ma oggi sono considerati specie distinte. I Tapaculi unicolori sono uccelli minuscoli, che misurano meno di 4 pollici di lunghezza.

Guarda anche: 12 fatti sui beccaccini indaco (con foto)

14. Upcher's Warbler

Usignolo di Upcher

Nome scientifico: Hippolais Languida

Durante l'osservazione della zona in primavera, sono stati osservati diversi Upcher's Warblers, con un conteggio giornaliero di cinque esemplari, osservati principalmente nella macchia e nei cespugli che circondano i campi di irrorazione.

La coda dell'Upcher è lunga e piena e diventa più scura verso il bordo. La coda si muove con un lento movimento oscillatorio, spesso laterale e verso il basso, e si apre a ventaglio. Henry Baker Tristam ha dato il nome a questa specie in onore di uno dei suoi più cari amici, Henry Morris Upcher.

15. Tirannuletto di Urich

Nome scientifico: Phyllomyias Urichi

Esistono almeno 438 specie di pigliamosche tiranni, il tirannetto di Urich è solo una di queste. Sono uccelli minuscoli, per lo più di colore verde oliva o grigio-marrone sulla parte superiore e di colori più chiari come il giallo chiaro biancastro e il beige sulla parte inferiore. Si nutrono di libellule, api e altri insetti più grandi.

Questi pigliamosche "tiranni" sono chiamati così per la loro natura feroce e per la loro capacità di scacciare gli uccelli intrusi fino a tre volte la loro taglia se questi si avvicinano troppo ai loro nidi. Il tiranno di Urich è in pericolo di estinzione ed è presente solo in una piccola area del Venezuela settentrionale.




Stephen Davis
Stephen Davis
Stephen Davis è un appassionato birdwatcher e appassionato di natura. Studia il comportamento e l'habitat degli uccelli da oltre vent'anni e ha un particolare interesse per il birdwatching da cortile. Stephen crede che nutrire e osservare gli uccelli selvatici non sia solo un hobby piacevole, ma anche un modo importante per entrare in contatto con la natura e contribuire agli sforzi di conservazione. Condivide le sue conoscenze ed esperienze attraverso il suo blog, Bird Feeding and Birding Tips, dove offre consigli pratici su come attirare gli uccelli nel tuo giardino, identificare diverse specie e creare un ambiente favorevole alla fauna selvatica. Quando Stephen non fa birdwatching, ama fare escursioni e accamparsi in remote aree selvagge.